Carnevale storico di Santhià

Carnevale storico di Santhià

“Non è uno scherzo anche se è carnevale. Stiamo tornando, con una nuova grande Opera/carro all’insegna del divertimento.

In questa occasione la compagnia “Butalas" celebrerà il suo 25° anniversario.

"Gocce di civiltà"

Il Gruppo spegne venticinque candeline di attività carnevalesca e festeggia portando in scena un’allegoria sul tema dell’educazione civica ed ambientale focalizzandosi sulla plastica, materiale utilizzatissimo e altamente inquinante. Nettuno, in una sorta di Giudizio Universale, porta il genere umano dinnanzi alla Corte degli Ermellini rappresentata da un Giudice e una bilancia, simbolo di ponderatezza ed equità, sulla quale fluttuano due campionesse nazionali di discipline aeree mutate in armoniose meduse, guardiane del mare. L'abilità e la leggiadria del volo fa arrivare la denuncia del dio dei mari sino al dio Sole e alla dea Luna. Il tumulto creato sia sulla Terra che nell'Olimpo scatena la furia di Dike, dea della Giustizia, che esce con impeto dal suo castello ed emette la sentenza. Il genere umano deve cambiare abitudini, deve rispettare la natura nella sua totalità, rispettare l'albero della vita che è fonte generatrice di ogni essere vivente. 

Il Carro è in cartapesta e plastica, i colori sono pastello e fluo con alcuni particolari metallizati, i movimenti sono elettromeccanici e idraulici. Gli sfilanti hanno costumi, da operatori ecologici, in stoffa, nylon, poliestere e plastica riciclata. 

"Bisogna essere un mare, per ricevere un flusso inquinato senza diventare impuri"

Da anni compagnia Butalas e @studiodanzainsiemecollaborano con uno scopo comune: il divertimento